Basta Catellani: dal dischetto la vittoria del Carpi sul Trapani

Basta Catellani: dal dischetto la vittoria del Carpi sul Trapani

Partita vivace nel primo tempo, molto stanca nella ripresa: un solo goal decide l’incontro tra Trapani e Carpi, lo realizza Andrea Catellani dal dischetto

CASTORI CONFERMA LE DUE PUNTE – Inaugura la gara Andrea Catellani: il 4-4-2 riproposto da Fabrizio Castori premia l’attaccante ex Modena e Sassuolo, che dopo neanche un minuto si guadagna un calcio di punizione dai 20 metri. Al tiro lo stesso Andrea che per poco non trova un immediato vantaggio. La palla passa poi al Trapani, pericoloso nella parte centrale del primo tempo, prima con una punizione molto simile alla precedente di Catellani (Colombi para in tuffo), poi con un colpo di testa di Coronado che manca la porta nonostante l’assenza di Colombi, uscito malamente. Sul finale di frazione arriva il vantaggio ospite: Di Gaudio viene atterrato in area di rigore, e l’arbitro indica il dischetto. Catellani si incarica del penalty che al 37esimo realizza per l’1-0.

DOPPIO INFORTUNIO – La ripresa assomiglia davvero molto ai primi 45 minuti. Solamente due opportunità, una per parte, emozionano i tifosi presenti allo Stadio “Provinciale” (circa un centinaio i carpigiani): Coronado da fuori area impegna con i pugni il poritere Vid Belec, entrato al posto di simone Colombi che all’intervallo ha accusato un problema muscolare. Non è l’unico infortunio di serata, perchè poco dopo Castori è costretto ad inserire Raffaele Bianco al posto di Aljaz Struna, uscito dolorante dal campo (colpo alla caviglia). La partita arriva presto a stancare il pubblico e si trascina verso l’inesorabile finale. 0-1 il risultato dopo 4 minuti di recupero. Carpi che sale a 27 punti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy