Brescia-Carpi, è sfida tra bomber: Melchiorri risponde a Caracciolo, 1-1

Brescia-Carpi, è sfida tra bomber: Melchiorri risponde a Caracciolo, 1-1

L’attaccante del Brescia prima sbaglia un rigore poi porta in vantaggio i suoi: nel recupero ci pensa Melchiorri ad aggiustare la gara del Carpi

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

SBADIGLI GENERALI, BRESCIA PERICOLOSO NEL FINALE – Come da abitudine, la partita del Carpi non è di quelle da ricordare: allo Stadio Rigamonti di Brescia non succede quasi nulla in un match che i biancorossi hanno inquadrato come valido per la questione salvezza. Unica occasione ospite da segnalare è quella del 22esimo quando Pasciuti pesca Melchiorri in area ed il colpo di testa del numero 11 esce a lato. Le rondinelle rispondono con una rete nel finale del primo tempo, gol annullato per una irregolarità in attacco della squadra di Boscaglia.

CARACCIOLO E MELCHIORRI PRIMA GRAZIANO, POI RINGRAZIANO – I padroni di casa spingono maggiormente, costringendo il Carpi a chiudersi nella propria metà campo. Una gestione che premia i bresciani quando al 60esimo Capela atterra  malamente Torregrossa in area concedendo il penalty all’avversario e guadagnando la seconda ammonizione ospite dopo Riccardo Brosco. Il Carpi deve però ringraziare Caracciolo che dal dischetto manca completamente la porta dopo essere scivolato. Lo stesso attaccante non sbaglia però quando all’81esimo trova il capolavoro, un tiro potente di destro che si insacca nell’angolo basso a sinistra. Una rete che sembra piegare i biancorossi, mai in partita nemmeno sul parziale di 0-0. Ma così come il Brescia ha il proprio bomber, il Carpi vanta il suo, e risponde al nome di Federico Melchiorri. Se nel primo tempo aveva salvato le rondinelle, al 95esimo trova il colpo del campione con un destro da posizione decentrata sulla destra su assist di Garritano. E’è gol del definitivo 1-1.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy