Calabro: ”Il Carpi che voglio sempre, al di là dei tatticismi. Mbakogu? Quello che vuole lo ottiene”

Calabro: ”Il Carpi che voglio sempre, al di là dei tatticismi. Mbakogu? Quello che vuole lo ottiene”

Sorride mister Antonio Calabro, intervenuto a margine del pareggio dello Stadio Cabassi contro il Frosinone. L’allenatore ha commentato la gara del Carpi

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Sorride mister Antonio Calabro, intervenuto a margine del pareggio dello Stadio Cabassi contro il Frosinone. L’allenatore ha commentato la partita, decisa nel finale da una rete di Jerry Mbakogu, ma condizionata dall’espulsione di Sabbione: «Gli errori si possono sempre evitare, – le sue parole – ma oggi per come si era messa la partita, per le difficoltà della settimana, oggi non portiamo a casa solo il punto ma la prestazione di grinta dei ragazzi che hanno messo in campo la forza per vincere anche nel finale dopo il gol dell’1-1. L’idea di non accontentarsi non ci è mai mancata e contro un Frosinone di questo tipo non era semplice».

La partita: «Loro sono una squadra che si è schierato in maniera leggermente diversa, con una copertura che ci ha messo in difficoltà nelle ripartenze brevi. Non è semplice fare la partita contro queste squadre e noi abbiamo giocato la nostra partita forse solo in parte. Il Frosinone è una squadra forte ma il Carpi è quello che mi aspettavo, quello che voglio vedere sempre, al di là dei tatticismi e delle difficoltà della settimana. Jerry? Quando decide di volere una cosa lui la ottiene, è un giocatore formidabile, un’ottima persona, che fa molto bene alla squadra ed al progetto Carpi. Un giocatore che ogni allenatore vorrebbe»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy