Calabro: ”Voglio un Carpi umile, contro un Pescara furioso. Mbakogu? Non partirà”

Calabro: ”Voglio un Carpi umile, contro un Pescara furioso. Mbakogu? Non partirà”

C’è poco tempo per riposare, il Carpi, reduce dal pareggio di Cesena si prepara ora alla sfida esterna di Pescara. Ecco le dichiarazioni di Antonio Calabro

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

C’è poco tempo per riposare, il Carpi, reduce dal pareggio di Cesena si prepara ora alla sfida esterna di Pescara. Ecco le dichiarazioni di Antonio Calabro: «Ieri ed oggi abbiamo fatto allenamento e lo sforzo fisico si vede non il giorno dopo ma almeno 48 ore dopo il match. Avremo il tempo comunque per recuperare al meglio per Pescara, nonostante lo sforzo fisico e psicologico che il campo – orrendo – di Cesena ci ha richiesto»

Su Mbakogu ed altri giocatori: «Si aspettano almeno 2 giorni per gli esami che infatti farà oggi. Così avremo le idee chiare, sicuramente a Pescara non viene, speriamo in notizie positive. Nzola continua a rimanere a casa, mentre Brosco lo portiamo, abbiamo voglia di averlo comunque in panchina. Fuori Belloni e Saber, su cui il discorso è lo stesso di Nzola. Si cerca di dare una eduzione civica e sportiva a questi ragazzi così da diventare giocatori completi».

«Il Carpi ha reagito con grande spirito a Cesena, considerando le defezioni di Melchiorri e Mbakogu. Spero di vedere la giusta cattiveria nell’attaccare gli spazi, nell’andare con tutta la squadra ad accompagnare l’azione offensiva. Ho visto cose belle a Cesena e mi auguro di migliorale ancora domani sera».

Sull’avversario: «Non ci aspettiamo di vedere un Pescara arrendevole, saranno arrabbiati, una squadra in difficoltà ma che non lascerà entrare facilmente nella sua area come ha fatto con il Parma. Non conferma, probabilmente, il modulo visto con i ducali, e questo ci mette ulteriormente in difficoltà, non sapendo il loro assetto. Lo spirito deve essere quello di Cesena, un Carpi sempre umile. Il modulo? Ho già deciso».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy