Carpi, Belloni: ”Calabro? Quello che dice è come il Vangelo”

Carpi, Belloni: ”Calabro? Quello che dice è come il Vangelo”

Due mesi a Carpi con due presenze da titolare: Niccolò Belloni ha raccontato la sua prima esperienza con la maglia biancorossa

Due mesi a Carpi con due presenze da titolare: Niccolò Belloni ha raccontato la sua prima esperienza con la maglia biancorossa:  «Mi trovo benissimo , ho trovato un gruppo molto utile – ha dichiarato oggi in conferenza – conoscevo già il prof Nuti che ho avuto in primavera 5 anni fa. Sapevo che con il 3-5-2 non mi sarei trovato benissimo, perchè non è il mio modulo, ma sto cercando di adattarmi, come esterno, mezza punta. Dovevo riprendermi con la preparazione fisica e ho aspettato la mia occasione che fortunatamente è andata bene contro l’Ascoli. Il mio ruolo preferito è comunque l’esterno del 4-4-2 o 4-3-3, possibilmente a destra, perchè con il sinistro mi piace rientrare e con il piede invertito credo di rendere molto di più».

Sotto i dettami di mister Antonio Calabro: «Ultimamente il mister ci ha chiesto di gestire di più la palla, un modo di giocare in cui mi trovo bene e che mi piace. Detto questo, quello che dicono il mister e lo staff è vangelo e noi giocatori dobbiamo solo metterci a disposizione e dare il massimo»

La rosa è molto numerosa: «Siamo in tanti ma il mister è bravissimo a tenerci tutti sul pezzo, considerando e curando anche chi gioca meno. Ci dice sempre che la chance può arrivare per tutti da un momento all’altro»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy