Carpi, Bonacini “Dovremo smaltire la delusione, poi il futuro”

Carpi, Bonacini “Dovremo smaltire la delusione, poi il futuro”

Le emozioni di Stefano Bonacini, dalla delusione per la retrocessione, alle manovre sul futuro del Carpi

Fabrizio Castori e Stefano Bonacini

Una retrocessione da record, perchè arrivata nonostante i 38 punti guadagnati, ad uno solo per la salvezza. Ora Stefano Bonacini, rivoltosi a tuttomercatoweb, amministratore delegato del Carpi, cerca di estrapolare ciò che di positivo si è visto in questa stagione, senza però ancora pensare al futuro della squadra. Bisogna ancora smaltire l’amaro ritorno alla Serie B:

Dopo il verdetto: «Cerco di vedere positivo. Retrocedere con 38 punti non è mai successo a nessuno. Il nostro girone di ritorno è stato meraviglioso e non meritavamo questa retrocessione. Facciamo tesoro di quanto fatto in questa Serie A, a schiena dritta e testa alta. Sul Verona sconfitto a Palermo lascio i commenti alla stampa. Io mi sono già esposto in prima persona per tutelare il nostro lavoro».

Sul futuro: «Fino a ieri eravamo concentrati solo sulla partita di Udine ed ancora non abbiamo smaltito questa grande delusione. Più avanti parleremo con il mister e con i giocatori».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy