Carpi, Bonacini “Salvezza? Un finale thriller”

Carpi, Bonacini “Salvezza? Un finale thriller”

Non è ancora deciso nulla, e Bonacini mantiene i piedi ben saldi per terra: il suo Carpi ha un solo modo per salvarsi, mantenere alte concentrazione ed energie

Claudio Caliumi, Stefano Bonacini

A pochi giorni dalla sfida a San Siro contro il Milan e dopo il successo interno contro il Genoa, il Carpi continua la sua preparazione per le ultime 5 partite del campionato, una serie di finali in cui ogni punto guadagnato o perso potrà fare la differenza. A parlarne è anche il patron biancorosso, Stefano Bonacini, in una intervista rilasciata al Corriere dello Sport:

La salvezza: «Siamo in tre per un solo posto, e andremo avanti fino alla fine. Stiamo facendo tutto quanto è in nostro potere per raggiungere la salvezza, ma devo dire che sarà un finale thriller. Se giochiamo come sappiamo, sono poche le squadre che possono metterci i piedi in testa. Quindi non perdiamo la carica, perchè smarrendola complicheremmo tutto».

Mercato: «Molti giocatori arrivati qui c’entravano poco con l’ambiente, con tutto il rispetto per loro. Abbiamo cercato di rimettere tutto a posto, avendo il coraggio di ribaltare tutto, ad eccezione di alcuni giocatori come Belec e Zaccardo. L’unica strada da seguire per salvarci è quella del sacrificio, serve una corsa ed uno spirito da Carpi».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy