Carpi, Bonacini ”Spal nei distinti? Decisione della questura”

Carpi, Bonacini ”Spal nei distinti? Decisione della questura”

La visione di alcuni spettatori spallini nel settore distinti dello Stadio Cabassi ha innervosito alcuni sostenitori biancorossi: Bonacini ci spiega il motivo di tale decisione

La visione di alcuni spettatori spallini nel settore distinti dello Stadio Cabassi ha innervosito alcuni sostenitori biancorossi: Stefano Bonacini, amministratore delegato del Carpi, ci spiega il motivo di tale decisione:

«Biglietti per gli spallini nei distinti? Ci accusano di aver svenduto il settore agli spallini per arricchirci – ha affermato il patron sulle colonne del Resto del Carlino – Meglio che la gente si informi prima di parlare: questura e Lega hanno deciso di dare altri 310 tagliandi di distinti alla Spal e noi siamo stati obbligati ad adeguarci. Fosse stato per me non li avrei mai dati, ma sull’ordine pubblico decidono le autorità competenti e non il Carpi»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy