Carpi, buona la prima: Vicenza steso 2-0

Carpi, buona la prima: Vicenza steso 2-0

Prima la rete di Bifulco, poi il raddoppio del capitano Raffaele Bianco: il Carpi si porta a casa i primi tre punti della stagione dallo Stadio Menti di Vicenza

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Raffaele Bianco - Carpi

SORPRESA DE MARCHI

Una partita nervosa dove l’arbitro crea ancora più confusione: Vicenza-Carpi non vede una formazione dominare sull’altra, nonostante le occasioni migliori siano passate sui piedi degli ospiti. La coppia d’attacco Catellani-De Marchi sembra ben collaudata difatti subito al primo minuto è il giovane Michael ad incrociare bene di destro sfiorando il palo. C’è tempo anche per reclamare per un presunto rigore dopo un fallo su Catellani in area veneta, non pervenuto però dall’arbitro Pezzuto. Un paio di opportunità anche per il Vicenza che non preoccupano troppo il portiere Colombi. Un primo tempo che riporta soprattutto la sorpresa “Michael De Marchi” titolare al debutto con una buona prestazione nei primi 45 minuti.

LA VITTORIA DEI CAMBI

Perte meglio il Vicenza nella ripresa. La spinta dei padroni di casa mette in difficoltà il Carpi che non riesce a superare con facilità la propria metà campo. Si tratta solamente di una parentesi, perchè il Carpi in pochi minuti torna a prendere le misure della gara. Castori vuole cambiare del tutto il copione e ci prova giocandosi il primo cambio, Mbaye al posto di De Marchi. Forse complice proprio la sostituzione, Bifulco decide di emozionarsi ed emozionare cambiando il tabellino della gara. Proprio il nuovo acquisto biancorosso segna il goal del vantaggio ospite nonché suo primo goal tra i professionisti. Serata a due facce per il giocatore, che pochi istanti dopo si infortuna, lasciando quindi spazio al solito “subentrato” Lasagna. Ancora un cambio per il Carpi, ancora una rete biancorossa. Colori con cui ci riferiamo agli emiliani, che al 68′ trovano il raddoppio grazie al proprio capitano. Raffaele Bianco instaura un’azione che conclude in rete dopo una respinta imprecisa della ripresa. La partita si chiude praticamente qui, a venti minuti dal termine, dove possiamo segnalare i deboli tentavi vicentini e la costante pericolosità di Catellani. Arrivano i primi tre punti della stagione, buona la prima per il Carpi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy