Carpi, Calabro: ”Calo nella ripresa, ci è costato la sconfitta”

Carpi, Calabro: ”Calo nella ripresa, ci è costato la sconfitta”

Torna alla sconfitta il Carpi, piegato per 1-0 dal pescara del maestro Zdenel Zeman. Antonio Calabro non fa troppi drammi e analizza il match

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Torna alla sconfitta il Carpi, piegato per 1-0 dal Pescara del maestro Zdenel Zeman. Antonio Calabro non fa troppi drammi e analizza il match dello Stadio Cabassi: «Abbiamo fatto uno dei migliori primi tempi della stagione, abbiamo corso, creato e rimasti in campo con le distanze giuste. Siamo stati un po’ molli sul gol che è stata l’unica occasione concessa. C’è da analizzare perché è mancata la reazione nella ripresa. In sette gare siamo mancati in due secondi tempi, oggi e col Foggia, e ci sono costati due sconfitte. Dobbiamo analizzare con calma e lucidità il perché”.

“Le gambe stanno bene, la forza di questo staff tecnico è sempre stata la tenuta atletica e la capacità di correre più degli altri. Il calo può esserci negli ultimi dieci minuti, non in tutto il secondo tempo come accaduto oggi. La spiegazione è altrove, non nelle gambe”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy