Carpi, Calabro: “Rabbia per il risultato, non meritavamo la sconfitta”

Carpi, Calabro: “Rabbia per il risultato, non meritavamo la sconfitta”

Il tecnico del Carpi Antonio Calabro ha commentato la sfida contro l’Empoli persa 1-0..

di Luigi Magliano

Dopo la fine del match contro l’Empoli – perso per 1-0 – il mister del Carpi Antonio Calabro ha dichiarato in conferenza stampa:

“Andiamo via senza punti ma anche tanta rabbia e rammarico per il risultato. Rabbia perché dopo una prestazione del genere non meritavamo la sconfitta, ho visto un grande Carpi. Dovremo essere bravi a tenerci addosso questa rabbia anche in settimana perché ora arriva il Frosinone e lo dovremo affrontare senza Pasciuti che sarà squalificato e probabilmente anche senza Giorico che si è infortunato”.

“Sono molto soddisfatto della prestazione,” – ha affermato il tecnico biancorosso – “questa gara è andata ma il processo di crescita di questa squadra sta continuando anche al cospetto di avversari con obiettivi sicuramente diversi dai nostri. Quando hai tante cose positive nell’arco di una partita, bisogna tenere quelle e lavorare sulle incertezze”.

“Alla squadra ho detto a fine gara di tenere in corpo questa rabbia,” – continua Calabro – “diversa da quella di Perugia quando non c’erano attenuanti. Forse fa più male perdere in questo modo, se non meriti è giusto che non porti a casa niente ma se meriti come oggi la rabbia deve essere ancora di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy