Carpi, Caliumi “Cabassi? Ci lavoriamo, ma non voglio illudere nessuno”

Carpi, Caliumi “Cabassi? Ci lavoriamo, ma non voglio illudere nessuno”

Claudio Caliumi, numero uno del Carpi, coltiva le speranze di ritorno al Cabassi, ma la strada è complicata: “Non voglio illudere i nostri sostenitori”

Claudio Caliumi, Stefano Bonacini

Ci stanno provando in tutte le maniere: i dirigenti del Carpi si stanno muovendo in questi giorni per riportare la squadra a vivere il campionato nel proprio stadio, il Cabassi. Il Presidente Claudio Caliumi è in prima linea per questa lotta, ma non può ancora dare garanzie ai tifosi. Queste sono le parole del Presidente del Carpi riportate dalla Gazzetta di Modena:

Caliumi: «Non voglio illudere nessuno dei nostri tifosi e dunque non mi voglio sbilanciare su una vicenda non semplice. Dico solamente che al momento il nostro stadio è il Braglia di Modena. Lo dico perchè c’è un accordo in essere e perchè, mi ripeto ancora, non ho intenzione di creare false speranze ai sostenitori del Carpi».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy