Carpi, Castori “Abbiamo dominato, ma se non segni non vinci”

Carpi, Castori “Abbiamo dominato, ma se non segni non vinci”

Giornataccia per Fabrizio Castori, per tutto l’ambiente Carpi. La sconfitta interna contro l’Ascoli lascia l’amaro in bocca per quanto fatto e visto in campo

Fabrizio Castori

Giornataccia per Fabrizio Castori, per tutto l’ambiente Carpi. La sconfitta interna contro l’Ascoli lascia l’amaro in bocca per quanto fatto e visto in campo. I numeri vengono in soccorso al tecnico marchigiano nell’analisi della partita. 16 tiri, 20 calci d’angolo. Una partita stregata: «Il coro bellissimo, apprezzo e ripago l’affetto, ma non mi ripaga per la sconfitta – ha affermato l’allenatore nel post-partita – Abbiamo speso molto ed il risultato purtroppo non ci premia per quanto fatto. La stessa partita vista contro la Spal. Orsolini è un ottimo giocatore, ma i goal li abbiamo serviti su un piatto d’argento»;

La partita: «Oggi era una giornata in cui non siamo riusciti a concretizzare. Anche sei vai sotto non bisogna prendere il secondo goal ad inizio ripresa, invece è successo. Se fai goal vinci, se non lo fai non vinci. Si è giocato e si è corso, la partita l’abbiamo fatta noi. La sfortuna non la tiro in ballo, serviva più attenzione. Se non fai goal non devi però concedere nulla»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy