Carpi, Castori “Concentrati e senza fretta, Avellino insidioso”

Carpi, Castori “Concentrati e senza fretta, Avellino insidioso”

Le parole in conferenza stampa di Fabrizio Castori, alla vigilia del match dello Stadio Cabassi, Carpi-Avellino: “Partita insidiosa, Struna recuperato”

Fabrizio Castori - allenatore Carpi

Tornare alla vittoria è d’obbligo, in un campionato dove pochi passi falsi possono cambiare drasticamente la propria classifica. Al Cabassi per ripetere la prestazione vista con l’Ascoli, con la fondamentale differenza di ribaltare il risultato. Fabrizio Castori affila le lame per la battaglia con l’Avellino: «Quello che si è fatto prima nel calcio non conta. L’Avellino ha un valore che al momento non corrisponde alla sua classifica. Sono decisi a fare risultato, la partita sarà difficile come sempre. Li affronteremo con la massima umiltà e con la giusta determinazione».

Uomini a disposizione. Torna Aljaz Struna?: «Abbiamo recuperato Struna anche se Blanchard non è al meglio oggi. Ritroviamo Struna ma non sarà convocato Leonardo. Di Gaudio? Si è allenato ed è disponibile, ma sapete che non dico nulla sulla formazione. Bifulco? E’ tornato dalla Nazionale, ma non ha lavorato con noi».

Carpi-Avellino, che gara sarà?: «Noi giochiamo in casa e la gara vogliamo vincerla. Ma va giocata, l’avversario è tosto, Mi aspetto intensità e concentrazione, gli ingredienti per una partita difficile ci sono tutti. L’importante è non farsi prendere dalla fretta, perchè altrimenti cadiamo nell’errore. Mokulu, Castaldo, Ardemagni, sono tutti pericolosi. Non parlo tanto per dire, la rosa dell’Avellino merita alti livelli».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy