Carpi, Castori ”Dalle difficoltà non si scappa, siamo fiduciosi”

Carpi, Castori ”Dalle difficoltà non si scappa, siamo fiduciosi”

Verso Carpi-Perugia: Fabrizio Castori si avvicina al primo match point dei playoff con gli uomini contati causa infortuni ed impegni nazionali

Verso Carpi-Perugia: Fabrizio Castori si avvicina al primo match point dei playoff con gli uomini contati causa infortuni ed impegni nazionali. I biancorossi non sono però alla ricerca di alibi, anzi, puntano al bottino pieno sfruttando il secondo impegno casalingo dopo l’incontro con la capolista. Il Perugia arriva al Cabassi in uno stato di forma ottimale, ma attenzione a darli per favoriti: «Speriamo che l’epilogo sia diverso dallo scorso sabato, sotto l’aspetto del lavoro abbiamo fatto una bella settimana, abbiamo ancora qualche  dubbio sulla disponibilità di qualche giocatore e valuteremo tra oggi e domani con lo staff medico.

Dopo la Spal – Nulla è compromesso, siamo a due punti dalla zona playoff, sappiamo che la nostra situazione è difficile, e dobbiamo superarla con il minor danno possibile. Guardiamo al futuro con fiducia.

Uomini – Sono fuori i tre nazionali Belec, Struna e Lasicki, non ci saranno Bifulco, Mbakogu e Di Gaudio. Avremo a disposizione Fedato e Concas che rientra tra i convocati. Come ho detto prima, queste difficoltà oggettive ci sono, siamo decimati, dobbiamo limitare i danni e sfruttare il momento per crescere. Nessun lamento, daremo ancora di più, perchè dalle difficoltà non si scappa. Colombi? In dubbio, proverà a recuperare per domani, altrimenti ci sarà Petkovic. Ci saranno anche i primavera Sarri e Mezzoni.  

Perugia – i numeri dimostrano la loro forza ed il loro tipo di gioco, un motivo in più per fare una grande partita. Loro sono cresciuti, hanno un rendimento costante, credo sia una valida candidata alla promozione».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy