Carpi, Castori: ”La classifica non ci permette distrazioni. Costi quel che costi, vogliamo vincere”

Carpi, Castori: ”La classifica non ci permette distrazioni. Costi quel che costi, vogliamo vincere”

Continuità, successo e punti: tre fattori fondamentali per il Carpi di Fabrizio Castori che domenica pomeriggio ospiterà il Lecce allo Stadio Cabassi.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Continuità, successo e punti: tre fattori fondamentali per il Carpi di Fabrizio Castori che domenica pomeriggio ospiterà il Lecce allo Stadio Cabassi. I biancorossi devono ancora ottenere il primo successo casalingo della stagione: «Sarà una partitissima per il valore del Lecce e per il nostro momento dopo la bella vittoria di Padova, alla quale dobbiamo dare seguito. La nostra classifica non ci permette momenti di rilassamento o distrazione. Abbiamo massimo rispetto per il Lecce, che è la squadra che ha fatto più gol di tutti, viaggia col vento in poppa come le neopromosse che hanno una grande spinta generata dall’entusiasmo. Ma noi vogliamo tornare a vincere in casa, dopo tanto tempo, per tirarci fuori da questa situazione di classifica ancora non bella»;

La vittoria al Cabassi manca da molto tempo: «Io parlo per la mie quattro partite di competenza, prima non è mio compito parlarne. Ma è ora di vincere in casa, contro un avversario forte. Costi quel che è costi è ora di vincere al Cabassi. Sono convinto che domani faremo una grande partita, la squadra ha la giusta adrenalina e convinzione, poi c’è anche l’avversario».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy