Carpi, Castori “Mi aspettavo una reazione, mentalità sbagliata”

Carpi, Castori “Mi aspettavo una reazione, mentalità sbagliata”

Si presenta solamente Fabrizio Castori ai microfoni della stampa dopo la sconfitta di Bari: l’allenatore marchigiano sperava in una diversa reazione del Carpi dopo lo svantaggio

Fabrizio Castori - allenatore Carpi

Unico rappresentante del Carpi Fc ha parlare dopo il tonfo del “San Nicola”. Fabrizio Castori si presenta ai giornalisti sicuramente amareggiato, per quella che oggi è diventata la quarta partita consecutiva dei biancorossi senza vittoria: «C’è stato questo goal dalla distanza che ci ha tagliato le gambe. Mi aspettavo una reazione più decisa e determinata dalla mia squadra, ma purtroppo non c’è stata. Poi è arrivato il secondo goal e siamo andati in balia dell’avversario – ha spiegato Castori al termine della gara – Però nell’arco dei 90 minuti bisogna sempre credere di potere riaprire la partita. Analizzeremo in settimana come mai è arrivata questa sconfitta e soprattutto come mai non c’è stata la reazione dei ragazzi che invece mi aspettavo»;

Ora arriva il Cittadella: «Io sinceramente di avversari troppo forti non ne vedo in campionato. E’ una Serie B abbastanza livellata, e sono tutte partite difficili. Ogni gara porta le sue difficoltà. Ci prepareremo per reagire alla sconfitta proprio contro il Cittadella».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy