Carpi, Castori ”Nessuna vacanza, diamo il massimo a Salerno”

Carpi, Castori ”Nessuna vacanza, diamo il massimo a Salerno”

Carpi isolato dalle distrazioni natalizie: la formazione di Fabrizio Castori si è spostata oggi a Salerno dove domani inizierà il trittico finale del girone di andata. Le parole del tecnico alla vigilia

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Nessuna distrazione, le vacanze sono ancora lontane: questo il messaggio al Carpi di Fabrizio Castori, che oggi ha parlato della gara dello Stadio ”Arechi” contro la Salernitana in programma domani pomeriggio: «Una partita difficilissima contro un avversario forte – ha affermato il tecnico biancorosso – Salerno è una piazza importante e per Bollini sarà la prima gara in casa, ci terranno a fare bene. Saranno questi i pericoli della partita, a cui noi però ci siamo preparati bene. – tanto bene da andare in ritiro per tre giorni in quel di parma, pur di evitare distrazioni – Il Carpi sta bene ma non vogliamo farci prendere dal rilassamento magari pensando già alle vacanze. Queste ultime partite possono influire in maniera decisiva sul nostro campionato. Il ritiro è servito ad isolare la squadra a quelle che possono essere le distrazioni del momento visto che siamo vicini alle feste»;

Un ritorno allo Stadio ”Arechi” dopo un passato da allenatore del Salerno: «Sì, io conosco bene l’ambiente di Salerno, molto caloroso ed affettuoso nei confronti della sua squadra. Diventa quindi difficile per gli avversari uscire indenni dall’Arechi. Ci vorrà il miglior Carpi per riuscire in questo obiettivo»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy