Carpi, Castori: “Nessuno ci regala nulla, dobbiamo essere determinati”

Carpi, Castori: “Nessuno ci regala nulla, dobbiamo essere determinati”

Fabrizio Castori non accetta alcuna resa e cerca di caricare il Carpi per la sfida interna di sabato contro lo Spezia.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
fabrizio-castori

Fabrizio Castori non accetta alcuna resa e cerca di caricare il Carpi per la sfida interna di sabato contro lo Spezia.«È una settimana importante perchè mancano 13 gare alla fine e dopo questa settimana ne mancheranno 10. Noi dobbiamo fare punti a prescindere dall’avversario perché il campionato si avvicina alla fase decisiva e può diventare più difficile recuperare. In pochi giorni avremo tre partite da affrontare con la massima determinazione possibile, ma ora pensiamo solo allo Spezia. Questa è la rimonta più difficile della mia carriera? Tutte sono difficili, nessuno mi hai regalato qualcosa e sono abituato a lottare». 

Sull’avversario: «E’ una squadra con grande qualità e che lotta per i play-off e per la quale abbiamo grande rispetto, ma pensiamo a noi e mi aspetto il Carpi che conosciamo. Speriamo di migliorare alcune cose buone già viste contro Perugia e soprattutto che alla fine arrivi il risultato. Ho visto una crescita nel rendimento e nelle prestazioni, quindi mi auguro ulteriori passi in avanti e soprattutto la vittoria».

I disponibili in casa biancorossa: «Mancherà Sabbione per squalifica, da cui rientra Pezzi, così come ritroviamo Vano, Di Noia e Crociata. Sono fuori per infortunio Suagher e Romairone oltre a Colombi e Rizzo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy