Carpi, Castori ”Semplicemente una sconfitta immeritata”

Carpi, Castori ”Semplicemente una sconfitta immeritata”

Il tecnico del Carpi ha poco da rimproverare alla sua squadra, visto le due prodezze che hanno deciso il match: ”E’ una sconfitta immeritata”

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

«E’ una sconfitta immeritata per quello che abbiamo dato in campo. Abbiamo giocato da Carpi, aggredito e costruito opportunità – così Fabrizio Castori a margine della sconfitta del Carpi contro il Novara –  Abbiamo subito due gol su prodezze dei nostri avversari ma su episodi particolari. Se devo muovere un appunto, ci siamo un po’ troppo innervositi su questi episodi, ma credo sia comprensibile – difficile da comprendere invece i cambi proposti dal mister, che non ha inserito Catellani in un momento di sofferenza – Purtroppo l’emergenza ci ha portato anche la febbre di Struna e l’infortunio di ieri di Catellani che oggi non gli ha permesso di scendere in campo nemmeno nella ripresa dopo che abbiamo provato a recuperarlo anche nell’intervallo»;

«Oggi mi sento molto penalizzato ma voglio evitare le polemiche. Boscaglia ha detto che il Carpi è stata la miglior squadra vista qui? Significa che abbiamo fatto una buona partita ma non è bastato per uscire con i punti che avremmo meritato»

Quale bilancio per questo 2016?: «Abbiamo fatto 60 punti, di cui 28 in Serie A e 32 in B. Non sono stati sufficienti per salvarci in A per 1 punto. Ma questi ragazzi hanno fatto cose straordinarie e meritano solo applausi. Ma siamo duri a morire e alla ripresa ci rimetteremo sotto per giocarci le nostre chance fino alla fine»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy