Carpi, Catellani “Nessun caso, il mister mi ha tutelato”

Carpi, Catellani “Nessun caso, il mister mi ha tutelato”

Carichi di lavoro importanti e condizione non ancora al massimo: Andrea Catellani spiega il suo difficile apporto al Carpi nelle ultime partite

Sembrava rimasto ai margini della squadra, nonostante le aspettative di inizio stagione ed il goal contro il Benevento. Per Andrea Catellani lo spazio in campo si era considerevolmente ridotto, ma mister Castori ha sempre tenuto a precisare che si trattava di scelte dettate dalla sua condizione fisica e da un rientro che non si conciliava con le condizioni del terreno dello Stadio Braglia: Non sono ancora al top della condizione, sono partito forte poi ho accusato un po’ i carichi della preparazione che qui sono davvero importanti – ha detto Catellani dopo la vittoria del Carpi sullo Spezia – L’avevamo anche messo in preventivo in estate, non c’è stato nessun caso, anzi ringrazio il mister di avermi tutelato in queste due-tre partite e avermi permesso di ritrovare lo smalto per potermi rendere utile alla squadra. E poi quando c’è un gruppo di ragazzi così coeso è anche più facile dare tutto in campo». Andrea era riuscito ad andare a segno anche nel match contro lo Spezia, rete poi (correttamente?) annullata per fuorigioco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy