Carpi, Catellani “Sono stato scelto per giocare con Lasagna”

Carpi, Catellani “Sono stato scelto per giocare con Lasagna”

Un passato da giocatore del Modena e del Sassuolo, ad Andrea Catellani mancava il biancorosso del Carpi: “Qui mi conoscevano bene e mi hanno scelto”

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Tanti gli argomenti toccati da Andrea Catellani, attaccante del Carpi ieri in conferenza. Dalla scelta di indossare i colori biancorossi alle potenzialità dell’attacco con Kevin Lasagna: «Aver giocato a Reggio Emilia, Modena, Sassuolo e Carpi mi riempie d’orgoglio. Qui già mi conoscevano e mi hanno dato fiducia sia come calciatore che come persona. Mi riempie d’orgoglio il fatto che chi mi conosce bene come queste realtà mi abbia scelto – ha dichiarato Andrea – Quando sono venuto qui, sapevo che ero stato scelto per giocare con Lasagna e questo mi ha dato degli stimoli. In attacco è il giocatore che mi completa meglio. Ci vuole continuità, e anche qualche passaggio a vuoto, per trovare la migliore intesa. Cerchiamo di trovarci spazi a vicenda, ci divertiamo a giocare insieme e non è un caso che il rendimento di entrambi sia cresciuto. Fuori dal campo siamo amici e si vede anche in campo»

E sabato arriva la Ternan, sarebbe comodo un altro goal: «Contro la Ternana dobbiamo esaltare le nostre caratteristiche, prima di tutto non concedendo nulla ad un avversario che rispettiamo molto, sappiamo che non sarà facile. Non dobbiamo concedere spazi, poi sappiamo che prima o poi il gol lo troviamo. Non ci interessa lo spettacolo, ma la prestazione giusta che ci permetta di fare risultato».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy