Carpi, Colombi: “Ansiosi di giocare. Mercato? Sì, il Chievo mi ha cercato”

Carpi, Colombi: “Ansiosi di giocare. Mercato? Sì, il Chievo mi ha cercato”

Queste le dichiarazioni del portiere del Carpi, Simone Colombi, intervenuto a pochi giorni dal match dello Stadio Bentegodi contro il Verona.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Queste le dichiarazioni del portiere del Carpi, Simone Colombi, intervenuto a pochi giorni dal match dello Stadio Bentegodi contro il Verona.

«La sosta ci ha ricarcato, siamo ansiasi di rigiocare e sarà una bella partita contro una squadra forte. Avremo la possibilità di raccogliere i primi punti della stagione. Sicuramente prendere 5 gol in 2 partite è troppo, soprattutto per una squadra come la nostra che da sempre ha tra gli obiettivi quello di subire meno gol possibili. Prenderli da palla inattiva deve essere un ulteriore campanello d’allarme. Abbiamo lavorato in questi giorni per limare i nostri difetti che sicuramente non abbiamo cancellato, perchè non è in 10 giorni che li elimini. Lavoriamo per migliorarci e già da Verona ci metteremo quel pizzico di cattiveria e attenzione in più»;

Tra campo e mercato, quanto è stata calda l’estate di Simone Colombi? Giravano voci di interessi dalla Serie A: «Del mercato se ne è sempre occupato il mio procuratore. Io non ho mai chiesto né a lui né alla società di andare via, perchè qua mi trovo bene. Sono più che contento di continuare qui. So che con il Chievo c’è stato qualcosa, anche di concreto, ma non si è più fatto niente e io sono comunque contento così».

Tra i tanti cambiamenti stagionali c’è anche l’assenza di Roberto Perrone, ora ex preparatore dei portieri del Carpi: «Io ho già parlato con lui personalmente, e lui sa che con lui mi sono trovato molto bene. Mi ha fatto crescere tanto sia a livello di giocatore, sia di uomo. Si era instaurato un legame forte soprattutto nell’ultimo. Ha portato me e gli altri portieri a fare una grande annata».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy