Carpi, Concas “Mi ha chiamato Romairone, ci speravo davvero”

Carpi, Concas “Mi ha chiamato Romairone, ci speravo davvero”

Fabio Concas è pronto a vestire nuovamente la maglia del Carpi: per ora è solo quella dell’allenamento, in attesa di dicembre quando terminerà la squalifica

Sono in molti a volerlo rivedere in campo: la squalifica di Fabio Concas terminerà a dicembre, ma nel frattempo il giocatore è stato chiamato dal direttore Romairone per prendere parte al prossimo ritiro e ritrovare la forma ideale. Il giocatore è stato contattato dal Resto del Carlino, a cui ha rivelato di essere entusiasta della seconda occasione: “Devo ringraziare il Carpi per questa seconda opportunità. Spero di tornare il giocatore di un anno e mezzo fa

La chiamata del direttore: «Devo ammetterlo, quando il direttore Romairone mi ha chiamato mi è venuta la pelle d’oca. Io ci speravo visto i buoni rapporti con la società, ma visto la partenza di Giuntoli che mi aveva portato a Carpi, non davo nulla per scontato»;

Servirà un duro lavoro fisico: «Il professor Nuti mi ha già chiamato – dice sorridendo – e mi ha già preparato al lavoro che verrà. Io comunque mi sono allenato un po’ con alcune squadre di eccellenza e promozione della mia città ma non ho forzato troppo per evitare complicazioni ed infortuni».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy