Carpi, così non va: idee confuse e il Venezia vince 2-0

Carpi, così non va: idee confuse e il Venezia vince 2-0

Il primo tempo è da gettare, il secondo non migliora le dinamiche in campo: il Carpi non concretizza il suo gioco mentre il Venezia segna due gol e scavalca proprio i biancorossi in classifica

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

DOMINIO VENEZIA – Sono i padroni di casa a gestire come vogliono l’incontro dello Stadio penzo: gli arancio neroverdi sono spesso pericolosi in avanti, mentre il Carpi sembra accusare il forte pressing avversario. Mbakogu e Nzola tentano di sfruttare la loro fisicità, ma è invece la velocità e la tecnica di Enei Jelenic a far soffrire ogni tanto la squadra di Pippo Inzaghi, sicuramente il migliore dell’undici di Calabro. Un bel colpo di testa di Sabbione sembra cambiare gli equilibri, ma il risultato non si sblocca e un successivo errore difensivo biancorosso viene purtroppo punito con la sanzione maggiore: Brosco e Ligi, in quel che sembrava un facile controllo difensivo, si scontrano e lasciano un pallone comodissimo a Davide Marsura. Al 38esimo l’attaccante 23enne non ha problemi a superare Simone Colombi per il vantaggio di casa.

SARIC, BELLONI, MALCORE: MA SEGNA SEMPRE IL VENEZIA – Cambiano le dinamiche del gioco, il Carpi cerca subito il gol del pareggio e mister Antonio Calabro muove le carte in tavola sostituendo Pachonik con il giovane 1997 Dario Saric. Il tridente offensivo non manca di creare occasioni di rete, me le stesse vengono sempre gettate al vento dalla formazione biancorossa. Resta insidioso anche il Venezia che inserisce Pinato e Geijo per Marsura e Suciu. Anche il Carpi si gioca la seconda sostituzione: Belloni entra al posto di Verna, ma sono cambiamenti che non si riflettono in campo. Difatti, la carenza di idee dei biancorossi viene nuovamente punita al 75esimo quando su calcio d’angolo è Pinato ha segnare il 2-0. Anche Malcore fa il suo ingresso, ma la gara è ormai incanalata verso il successo veneto ed il triplice fischio non si fa attendere troppo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy