Carpi e Frosinone: archiviato il procedimento a Lotito

Carpi e Frosinone: archiviato il procedimento a Lotito

La famosa telefonata del presidente della Lazio, Claudio Lotito, che ammoniva una eventuale promozione di Carpi e Frosinone in Serie A: cadono le accuse

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

La vicenda nacque dopo la pubblicazione da parte di Pino Iodice della telefonata con il presidente della Lazio, Claudio Lotito, durante la quale il numero uno biancoceleste condannò l’eventuale – poi diventata concreta – promozione in Serie A di Carpi e Frosinone. Ora il caso è stato archiviato dalla procura di Napoli e lo riferisce, ad Ansa, proprio l’ex Ds dell’Ischia, Iodice, ora direttore generale del Matera

«Accettiamo la decisione della Procura di Napoli e andiamo avanti. Si ha il coraggio di tirare fuori le cose, di scoperchiare il vaso di Pandora, ma non si approda mai a nessuna parte. Chi ha indagato ha ritenuto che non ci siano stati profili di responsabilità tali da poter rinviare a giudizio i soggetti che si sono resi artefici di talune malefatte»

A sua volta, Lotito chiese una contro querela per diffamazione nei confronti di Iodice, anch’essa in fase di archiviazione. Il tutto, lo ricordiamo, riguardava l’approdo nella massima categoria di Carpi e Frosinone, che, secondo Lotito, avrebbero fatto perdere al campionato italiano molti incassi derivanti dai diritti televisivi.

Tifosi Carpi
I tifosi del Carpi festeggiano la Serie A con una frecciatina al presidente della Lazio, Claudio Lotito
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy