Carpi-Empoli, Saric: “Felice di avere giocato da titolare, in testa solo la salvezza”

Carpi-Empoli, Saric: “Felice di avere giocato da titolare, in testa solo la salvezza”

In campo dal primo minuto dopo un lungo periodo di panchina, Dario Saric ha visto positivamente il pareggio interno del Carpi contro l’Empoli

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Dario Saric-Empoli-Carpi-Serie B

In campo dal primo minuto dopo un lungo periodo di panchina, Dario Saric ha visto positivamente il pareggio interno del Carpi contro l’Empoli, capolista già promossa direttamente in Serie A: «Sono contento per aver giocato da titolare dopo tanti mesi – ha affermato il centrocampista – Nel periodo in cui non si gioca si può perdere fiducia, ma i compagni mi hanno sempre aiutato. Alla fine ho giocato 21 partite a 20 anni e credo che sia una bella cosa. Sono felice della mia prima stagione in Serie B, mi sono sempre messo a disposizione dello staff che ha fatto sempre le scelte per il bene della squadra»;

Sul match contro i toscani: «Oggi abbiamo fatto una bella prestazione senza rischiare tanto contro un Empoli che è la squadra più forte del campionato. Con la salvezza già raggiunta, abbiamo giocato con più tranquillità, dimostrando che possiamo giocarcela contro tutti»;

I playoff ora sembrano quasi impossibili: «Abbiamo sempre pensato a fare prima i 50 punti e centrare la salvezza, che è stata raggiunta con buon anticipo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy