Carpi-Foggia, Castori: ”Poco spazio alla cabala, ogni gara inizia dallo 0-0”

Carpi-Foggia, Castori: ”Poco spazio alla cabala, ogni gara inizia dallo 0-0”

Ecco le dichiarazioni del tecnico del Carpi Fabrizio Castori, alla vigilia dell’incontro dello Stadio Cabassi contro il Foggia, prima giornata del girone di ritorno di Serie B.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
fabrizio-castori-allenatore

Ecco le dichiarazioni del tecnico del Carpi Fabrizio Castori, alla vigilia dell’incontro dello Stadio Cabassi contro il Foggia, prima giornata del girone di ritorno di Serie B. «Ogni partita inizia da 0-0 e così sarà anche domani. So che per noi la prima giornata di ritorno è come un sortilegio, ma non voglio credere a queste cabale. Mi aspetto di vedere una squadra che abbia voglia di fare risultato con il giusto atteggiamento contro un avversario di alto livello nonostante la classifica che ha»;

Sugli innesti arrivati dal mercato: «E’ difficile pescare gli elementi giusti a gennaio, ma sono contento dei ragazzi arrivati, che hanno motivazioni, giocavano poco nei loro club precedenti e sono freschi di testa e di gambe. Hanno portato entusiasmo e voglia, la condizione la troveranno solo giocando. Sono giovani e con fame, come devono essere i giocatori da Carpi»;

La preparazione dopo la lunga sosta: «La squadra esce nel finale di stagione se ha sempre lavorato molto, non abbiamo fatto tabelle particolari. Venti giorni senza giocare sono tanti, quindi la condizione è da valutare dopo la partita. Prima della sosta la squadra era in ottimo forma, avevamo fatto ottimi risultati da cui dobbiamo ripartire».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy