Carpi, Garritano: ”Siamo arrabbiati, vogliamo rifarci subito al Cabassi”

Carpi, Garritano: ”Siamo arrabbiati, vogliamo rifarci subito al Cabassi”

Riparte dalla sconfitta di Foggia il centrocampista biancorosso, Luca Garritano, uno dei nuovi acquisti del Carpi nella sessione di gennaio

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Riparte dalla sconfitta di Foggia il centrocampista biancorosso, Luca Garritano, uno dei nuovi acquisti del Carpi nella sessione di gennaio. Il giocatore, ospite negli studi di Tv Qui,  ha parlato della pesante caduta in campionato e della necessità di rifarsi subito nel prossimo match casalingo: «Non abbiamo fatto la gara che abbiamo preparato in settimana. Ci sono mancate aggressività e intensità, siamo molto delusi ed arrabbiati per non dire altro, metteremo questa rabbia contro l’Entella. Abbiamo incontrato una squadra in ottima forma ed in un ambiente caldo, noi però non l’abbiamo approcciata come dovevamo e non abbiamo trovato modo di reagire dopo il primo gol. Il secondo poi ci ha tagliato le gambe.  ».

Un Carpi che senza Mbakogu parla un’altra lingua?: «Jerry per noi è importante, è di peso tiene impegnata la difesa avversaria e ovviamente ci è mancato. Chi lo sostituisce gioca sempre al meglio, lui comunque è una individualità importante. Non ha ancora ripreso ad allenarsi, forse domani».

Luca Garritano, un esterno e trequartista che ha scelto il biancorosso: «Volevo giocare di più, il Carpi è una società solida, con valori importanti, e il consiglio del direttore Romairone mi ha dato una spinta in più. Qui si sta bene, i ragazzi sono bravi, con il mister si lavora bene. Il mio ruolo? L’esterno l’ho sempre fatto, anche da ragazzino. Anche il trequartista è un ruolo a cui mi sono abituato e l’ho fatto presente al mister. Da mezzala mi trovo meglio, ma sono un giocatore piuttosto duttile e posso rendere bene in più ruoli»

Contro la Virtus Entella: «Il nostro obiettivo è quello dei 50 punti, quindi sarà fondamentale la gara contro l’Entella, ma lo saranno anche le successive. Sabato sarà importante anche per mostrare una reazione dopo Foggia e noi ce la metteremo tutta».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy