Carpi, il bilancio 2017 del Dg. Scala: ”50 punti il nostro scudetto”

Carpi, il bilancio 2017 del Dg. Scala: ”50 punti il nostro scudetto”

Il direttore generale del Carpi, Matteo Scala, ha esternato un bilancio della strada percorsa fin qui dai biancorossi, ora fermi in sosta con la bellezza di 29 punti

Si parte dal bilancio dei 29 punti del girone d’andata, chiuso giovedì sera contro il Bari, dopo una serie di incontri con squadre di grande valore come parma, Empoli, Frosinone: «Siamo molto contenti del nostro bottino, 29 punti sono molti per quello che è il nostro obiettivo. – le dichiarazioni di Matteo Scala, Direttore Generale del Carpi Fc –  Ogni settimana schieriamo 5/6 giocatori che hanno avuto poche presenze in questa categoria, giovani di prospettiva. Il nostro scudetto sono i 50 punti e chiudere il girone di andata a 29 ci rende già felici. Ma non si finisce qui di sudare per conquistare la nostra meta».

Il Carpi che ci si aspettava o qualcosa di più?: «Con questo girone di andata non credo ci si possa lamentare. Abbiamo avuto fortuna e sfortuna, ma il nostro punteggio attuale è di tutto rispetto e tutto lo staff deve esserne contento. Il nuovo progetto nato questa estate ci ha visto partire bene con la squadra sempre nella parte sinistra della classifica. Certo, le difficoltà al ritorno non mancheranno».

Un 2017 a forti tinte biancorosse: «Una finale per la Serie A, dopo una lunga cavalcata con una gara incredibile a Frosinone, preceduta da una quasi salvezza nel massimo campionato, non possiamo parlare di rimpianti ma di grandi soddisfazioni. Ripartire non è facile, lo sapevamo, ma la voglia non manca e se cambiano gli interpreti comunque non cambiano i criteri di lavoro e sacrificio che qui conosciamo bene»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy