Carpi in riserva, con l’Entella un solo punto: 0-0 al Cabassi

Carpi in riserva, con l’Entella un solo punto: 0-0 al Cabassi

Un Carpi con la spia della riserva accesa non riesce a sbloccare il match casalingo contro la Virtus Entella: un solo punto che non soddisfa i tifosi del Cabassi

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

SEMPLICE 0-0 – Carpi-Entella vede il ritorno in campo di Jerry Mbakogu che si riporta in attacco insieme al collega Federico Melchiorri. Anche Fabio ‘Cico’ Concas rivede il manto verde dal primo minuto, mentre si riaccomoda in panchina il centrocampista Luca Garritano. Il primo tempo dello Stadio Cabassi – oggi immerso in un clima freddo ma soleggiato – è passivo, con la formazione di Antonio Calabro che non eccelle nel pressing lasciando giocare gli ospiti, quasi mai pericolosi. Un tiro di Marco Crimi, ex di turno, è visibilmente bello da vedere, ma la sua conclusione di prima al 13esimo è troppo centrale per impensierire Colombi. Molto meglio Jerry Mbakogu che con una girata imponente si libera di un avversario e portatosi al limite dell’area lascia partire un missile respinto in volo da Iacobucci. Sono le uniche vere occasioni della prima frazione, che per quanto visto in campo, merita di essersi chiusa sullo 0-0.

NESSUNA SPINTA, CARPI IN RISERVA – Ci si aspetta un Carpi battagliero nella ripresa, ma è invece il timore ha bloccare i biancorossi che scendono in campo con meno idee di gioco, in un secondo tempo meglio gestito dalla Virtus Entella. Gli ospiti liguri non sono comunque veramente pericolosi anche se la punizione di Aramu al 72esimo esce di poco sul fondo. E’ il momento dei cambi ed entrambi i tecnici se li giocano tutti: Calabro sceglie Garritano per Concas, Mbaye per Pachonik – problema fisico per il difensore – e Malcore per Melchiorri. Sono De Santis, Di Paola e La Mantia le scelte dalla panchina di Aglietti. Giancarlo Malcore ci prova all’85 con un tiro di punizione dalla lunga distanza, palla rasoterra che viene bloccata da Iacobucci. I 5 minuti di recupero sono di competenza dell’Entella che manca però il gol beffa nel finale.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy