Carpi, la stagione secondo il Pr. Caliumi: “Salvezza e giovani all’esordio”

Carpi, la stagione secondo il Pr. Caliumi: “Salvezza e giovani all’esordio”

L’obiettivo salvezza è scolpito sulla pietra. Il Presidente Claudio Caliumi vuole confermare la solidità del Carpi e dare spazio a giovani esordienti.

di Redazione CCN, @CarpiCalcioNews
Claudio Caliumi, Stefano Bonacini

L’obiettivo salvezza è scolpito sulla pietra e il Presidente Claudio Caliumi vi aggiunge solamente una piccola postilla. Costruire un Carpi che dia spazio a giovani promesse emergenti. Il numero uno dei biancorossi la mette sul piano della solidità economica: «In Serie B siamo riconosciuti come una società oculata e seria. – ha raccontato alla Gazzetta di Modena – Basta guardare quello che accade o è accaduto intorno, Reggio Emilia, Modena o Mantova, per capire la situazione del calcio. Per noi essere tra le società più sane della categoria è motivo d’orgoglio ed è la ragione per cui a certe cifre non possiamo arrivare»;

Riferimento alla più classica delle domande di mercato sul Carpi. Melchiorri?: «E’ stato al primo posto nella lista dei desideri del Carpi negli ultimi quattro anni e quindi conosciamo il suo valore. Purtroppo non siamo riusciti a riprenderlo. Un po’ perché la situazione di Mbakogu non si è sbloccata, un po’ perché altre squadre sono arrivate a cifre con cui non potevamo competere. Il Perugia ha fatto ponti d’oro, e lui si è avvicinato a casa».

Gli obiettivi della stagione: «Cercare di fare esordire più giovani possibili e una salvezza anticipata, poi vedremo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy