Carpi, Letizia: ”A Verona per vincere, con Di Gaudio intesa vincente”

Carpi, Letizia: ”A Verona per vincere, con Di Gaudio intesa vincente”

Un finale incandescente, ancora due partite e il Carpi conoscerà il suo destino: Gaetano Letizia, difensore biancorosso, ci suggerisce la sua ricetta per affrontare il rush finale di stagione

Un finale incandescente, ancora due partite e il Carpi conoscerà il suo destino: Gaetano Letizia, difensore biancorosso, ci suggerisce la sua ricetta per affrontare il rush finale di stagione che conta solamente due partite alla sua conclusione. Si parte questo sabato pomeriggio contro il Verona allo Stadio Bentegodi: «A Verona ci giochiamo tanto, dobbiamo fare la nostra partita come nelle predenti e sperare di disputare i playoff. I calcoli non li facciamo, noi andiamo lì solo per vincere.

Il ruolo di Letizia, destra o sinistra, Gaetano a tutto campo – Questo è il mio ruolo, e sono stato adattato ad altre zone del campo, ma lo faccio con piacere, gioco al massimo ovunque serve – e con Totò c’è una intesa vincente – Con Di Gaudio è vero che ho una grandissima intesa. Sulla fascia sinistra quando siamo insieme diamo molto di più, anche personalmente, senza nulla togliere agli altri casi

Carpi tornato in cadetteria con Verona e Frosinone, ora loro combattono per la risalita diretta – Scendere dalla Serie A non significa risalire subito, anzi, serve uno sforzo maggiore. Quindi faccio i miei complimenti a Verona e Frosinone che al momento lottano per la promozione diretta. L’attacco del Verona è importante, ma anche loro dovranno avere paura del nostro reparto offensivo. 

Alti e bassi della stagione – Concordo con Fabrizio Poli, il punto più basso è stato con il Benevento, ma credo che anche il pareggio interno con la Ternana fosse da valutare come due punti persi invece di uno guadagnato».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy