Carpi, parla Sabbione: “Playoff? Ci abbiamo provato, ma siamo felici della salvezza”

Carpi, parla Sabbione: “Playoff? Ci abbiamo provato, ma siamo felici della salvezza”

A pochi giorni dall’ultimo incontro dello Stadio Cabassi, ha preso parola il giocatore del Carpi Alessio Sabbione, importantissimo jolly per l’undici di mister Calabro

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

A pochi giorni dall’ultimo incontro dello Stadio Cabassi, ha preso parola il giocatore del Carpi Alessio Sabbione, importantissimo jolly per l’undici di mister Calabro: «E’ stata un’annata positiva. Non abbiamo più obiettivi di classifica da raggiungere, ma vogliamo provare a vincere le ultime due partite – ha esordito il giocatore, che quest’anno ha ricoperto più di un ruolo nella formazione biancorossa.

«Giudico positiva anche la mia stagione personale, il mister mi ha usato in tanti ruoli e sono contento per quello che ho fatto. Sono contento delle 30 presenze raccolte, spero di arrivare a 32 con le ultime due gare stagionali. Quest’anno ho lavorato molto sul mio atteggiamento in campo e con l’esperienza penso di essere cresciuto»;

Alessio Sabbione-Carpi-Serie B

Eppure i playoff erano una possibilità concreta: «Come squadra abbiamo dato tutto, abbiamo provato a raggiungere i play-off quando siamo stati lì vicino, ma siamo soddisfatti per la salvezza che era l’obiettivo stagionale. A volte abbiamo peccato di continuità, ma non dobbiamo rimproverarci niente. Può essere mancata un po’ di esperienza perché in estate sono partiti tanti giocatori e sono arrivati molti giovani, ma il gruppo è cresciuto molto nel corso dell’anno»;

Sul Cittadella, penultimo avversario di stagione, nonchè ultimo al Cabassi: «Il Cittadella? E’ una una squadra che da anni gioca bene a pallone e lotta per i piani alti. In casa dobbiamo puntare sull’intensità e sulla corsa».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy