Carpi, Piscitelli: ”Ripagherò la fiducia del club. La vittoria ci ha ridato speranza”

Carpi, Piscitelli: ”Ripagherò la fiducia del club. La vittoria ci ha ridato speranza”

L’infortunio di Simone Colombi gli ha dato la possibilità di mettersi in mostra. Riccardo Piscitelli non ha perso l’occasione, dimostrando di poter difendere egregiamente i pali biancorossi.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
carpi-riccardo-piscitelli-portiere

L’infortunio di Simone Colombi gli ha dato la possibilità di mettersi in mostra. Riccardo Piscitelli non ha perso l’occasione, dimostrando di poter difendere egregiamente i pali biancorossi. «Sono contento di aver avuto l’opportunità di giocare, cerco di ripagare la fiducia che il Carpi mi ha dato in un momento così delicato per noi. Sappiamo che ora servono solo grandissime prestazioni, le sei partite che ci restano sono come finali ed è bello poter contribuire in questo momento importante. Dopo alcuni risultati negativi, è bastata una vittoria per tornare al cento per cento della fiducia, che è molto importante»;

La chiamata del Carpi…inaspettata: «È stato difficile stare senza squadra e allenarsi per conto proprio fino alla chiamata del Carpi a dicembre. In quel periodo mi sono allenato da solo, con il collega Jacopo Viola che ora gioca nel Gozzano, per stare in forma. La chiamata del Carpi è stata casuale e inattesa: ero appena tornato a casa dopo essere stato in prova per una squadra in Norvegia, quando mi ha chiamato il direttore Stefanelli per rimpiazzare Colombi che era stato squalificato per due partite»;

Testa al Lecce: «In queste ultime sei partite avremo molti scontri diretti che varranno doppio. Adesso però pensiamo alla trasferta di Lecce, dove sappiamo che servirà un’impresa perchè in casa sono molto forti e puntano dritti alla Serie A. In alcune partite contro le big ci è girato tutto male, quindi speriamo che sabato giri bene anche a noi».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy