Carpi, Poli: ”Vogliamo dire la nostra nella corsa ai playoff”

Carpi, Poli: ”Vogliamo dire la nostra nella corsa ai playoff”

Con la gara contro la Ternana, Fabrizio Poli ha totalizzato 100 presenze in Serie B: il difensore del Carpi è intervenuto oggi in conferenza, a tre giornate dal termine del campionato

Con la gara contro la Ternana, Fabrizio Poli ha totalizzato 100 presenze in Serie B, mentre sabato pomeriggio festeggierà – speriamo con una vittoria – le 200 tra i professionisti. Il difensore del Carpi, a cui facciamo i nostri complimenti per la sua carriera, è intervenuto oggi in conferenza, quando in campionato mancano solo 3 partite alla sua conclusione: «Sappiamo di giocarci davvero tanto. C’è la voglia di entrare nei playoff per dire la nostra, ma sappiamo che non dipenderà solo da noi, dovremo ottenere il massimo da tutte le restanti gare, anche se a Verona sarà sicuramente complicato

Una stagione altalenante, senza vera continuità – Nell’arco del campionato molti punti sono stati lasciati sul campo, molte delle gare casalinghe del girone di andata ad esempio. Non considero invece due punti persi quelli di Terni, perchè la Ternana è una squadra molto forte. Quello che mi ha sorpreso di più di questa stagione? Sicuramente la cavalcata della Spal. Il Frosinone ha avuto un calo fisiologico come è normale che possa succedere, ma ora si è ripreso alla grande. Sul Verona, che forse ha avuto l’andamento più altalenante, bisogna però dire che ha tante individualità importanti.

Sulla Salernitana – Con una vittoria sarebbero stati ad un punto da noi, ora per entrare nei playoff dovrebbero vincerle tutte e tre. Verranno qui senza due giocatori importanti, ma hanno una rosa di categoria e si giocheranno il tutto per tutto. Ogni partita è una storia a sé, vero che in stagione abbiamo fatto molto fatica a recuperare uno svantaggio. Cercheremo di partire forte come abbiamo fatto contro il Bari ed argineremo il loro potenziale. Quello che più spaventa della Salernitana è probabilmente il reparto offensivo.   

Fattore Cabassi, è tornato ad essere favorevole – Da dopo la gara con la Spal, che abbiamo approcciato malissimo, i punti sono tornati anche al Cabassi. Quelli pesanti sono quelli casalinghi e sapevamo che non potevamo sbagliare ancora, anche perchè sono arrivate squadre che lottavano come noi per i playoff 

Sono 100 le presenze in Serie B, sabato saranno 200 da professionista – L’anno scorso quando mi hanno cacciato, non avrei mai immaginato di tornare qui. purtroppo poi non è arrivato il miracolo per un solo punto, e sono contento di essere ancora qua, perchè davvero ero convinto che la mia avventura a Carpi fosse finita. Sono contento di essere parte di questo progetto. Se potessi rigiocare una partita della stagione? Rifarei quella di Benevento, è stata davvero un incubo, una partitaccia. Non vedevo l’ora che finisse. Qualora non riuscissimo a centrare il nostro obiettivo? io credo che questo gruppo possa trovare la forza per riprovare la salita la prossimo stagione»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy