Carpi, Romagnoli ”Brutta frenata, col Brescia per ripartire”

Carpi, Romagnoli ”Brutta frenata, col Brescia per ripartire”

Da poco ventisettenne, Simone Romagnoli è uno dei punti cardine del Carpi di Fabrizio Castori: il difensore ha provato a spiegare il momento buio della squadra

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

A rappresentanza del Carpi Fc ha parlato oggi in conferenza il difensore biancorosso, Simone Romagnoli: il giocatore ha commentato il momento delicato di casa Carpi, partito probabilmente con la pesante sconfitta di Benevento: «C’è stato una rallentamento nei risultati ed abbiamo avuto una frenata anche nelle prestazioni, a partire da Benevento. Era anche inaspettato perchè con il Vicenza in casa avevamo fatto una buona partita. Non demoralizziamoci, dobbiamo ritrovare la compattezza con il lavoro quotidiano in allenamento. La solidità di squadra non si è vista con Benevento e Cesena. Il risultato lo dimostra. A Frosinone invece la difesa è stata compatta; il gol è arrivato, ma complice anche la bravura dell’avversario.

Ora la classifica non è certo lusinghiera: l’Ascoli ha raggiunto i biancorossi a quota 33 punti – Guardare in alto o in basso dipende dall’ultimo risultato. Se vinci guardi in alto e se perdi guardi in basso. Quindi osservare la classifica non serve, stiamo con lo sguardo fisso in casa nostra e sui nostri pregi e difetti. Quest’ultimi andranno sicuramente limati.

Il rendimento al Cabassi – Gli avversari quando vengono qua si chiudono di più di quanto fanno in casa loro. Questa può essere una lettura del problema, nonostante le prestazioni spesso ci siano state e molti pareggi meritavano invece la nostra vittoria. Il rendimento interno va migliorato e lavoriamo per trovare la migliore soluzione.

Squalifica Jerry – Siamo rimasti sorpresi, noi non abbiamo visto alcuna reazione dopo l’espulsione. Il doppio giallo è insindacabile, per il resto siamo sicuramente stupiti.

Ora i tifosi criticano squadra e tecnico, come si vive questa situazione? – I risultati non ci stanno dando quello che vorremmeo visto l’impegno quotidiano. Non dobbiamo farci condizionare troppo dall’ambiente esterno, mantenendo la serenità durante gli allenamenti. Così i risultati torneranno»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy