Carpi, Romairone ”Arbitri? Siamo in credito, ma niente alibi”

Carpi, Romairone ”Arbitri? Siamo in credito, ma niente alibi”

Dopo i disastri dell’arbitro Nasca, il Carpi reclama anche per un mancato calcio di rigore concesso contro il Perugia. Romairone afferma ”Nessun alibi, ma siamo in credito”

Giancarlo Romairone - Direttore Sportivo Carpi

Dopo i disastri dell’arbitro Nasca, il Carpi reclama anche per un mancato calcio di rigore concesso contro il Perugia. Nulla di eclatante, ma anche questa volta i biancorossi si sono visti privare di un tiro dal dischetto: «Dispiace – spiega Giancarlo Romairone, Ds del Carpi, sulle pagine del Resto del Carlino – perché nel calcio la differenza la fanno gli episodi e dico che noi, senza timore di essere smentito, siamo un po’ in credito. Speriamo che in queste ultime 10 gare venga dato ciò che è giusto, niente di più. Ma non deve essere un alibi, noi dobbiamo pensare solo a correre e basta, gli arbitri non c’entrano con la nostra classifica»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy