Carpi, Romairone: ”Campionato impronosticabile”

Carpi, Romairone: ”Campionato impronosticabile”

Il pericolo dei mancati playoff è concreto, ma il campionato di Serie B è davvero imprevedibile: Romairone alimenta le speranze del Carpi in vista di questo finale infuocato

Giancarlo Romairone

«E’ un campionato impronosticabile, non ha senso pensare a quanto manca per i playoff. Noi dobbiamo solo raccogliere più punti possibili nelle ultime tre giornate. I conti li faremo solo alloraGiancarlo Romairone si è espresso così sulle colonne del Resto del Carlino, consapevole delle tante occasioni sprecate dal Carpi, che ora deve anche sperare nei passi falsi delle concorrenti per saldare la posizione di classifica – Le ultime due gare ci hanno dato segnali positivi contro le due squadre più in forma del momento, Trapani e Ternana. Abbiamo ottenuto 4 punti, ma potevano anche essere 6. Purtroppo occasioni come quelle di Terni vanno sfruttate, si poteva chiudere i conti già nel primo tempo, ma pensiamo a prendere solo quanto di buono abbiamo fatto in campo.

Ma c’è il rischio di non giocare i playoff – Il pericolo è concreto ma noi dobbiamo pensare solo a battere sabato la Salernitana, che potrebbe anche arrivare a -1 al Cabassi. Sarà un’altra gara da fuori o dentro, l’ennesima del nostro finale. I ragazzi sanno che dovranno sudarsi i playoff fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata, ma nelle gare decisive sanno esaltarsi»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy