Carpi, Romairone su Lasagna “E’ l’anno della consacrazione”

Carpi, Romairone su Lasagna “E’ l’anno della consacrazione”

Uno dei titolarissimi del Carpi, fondamentale anche partendo dalla panchina: Kevin Lasagna è l’uomo in più dei biancorossi, anche secondo il Ds Romairone

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Averne anche due di KL15: l’attaccante del Carpi non sarà il migliore nel tabellino marcatori della Serie B, ma per i biancorossi è un punto fermo della squadra. Velocità e scatto bruciante, e questa stagione anche il goal di testa (contro il Cittadella) raro nel suo repertorio. All’elogio di Kevin Lasagna si unisce anche il direttore Giancarlo Romairone – intercettato dai microfoni di Tmw Radio – che prevede un anno di consacrazione per il ragazzo:

«Ha fatto grandi cose alla sua apparizione in B due anni fa, ha fatto molto bene l’anno scorso in A. Quest’anno è quello della consacrazione, ha ampi margini di miglioramento. Ha delle doti particolari, che non tanti giocatori hanno: siamo contenti di averlo con noi e cercheremo di aiutarlo nella sua crescita professionale. Sperando che il futuro gli riservi ciò che merita»

Ed un goal di Kevin potrebbe decidere il match di sabato contro la Ternana: «Una sfida difficile, affrontiamo una squadra in salute, tra le migliori di quelle della fascia media della classifica. Abbiamo qualche assenza, dobbiamo cercare di fare del nostro meglio arrivando bene. Dobbiamo essere pronti a una sfida che non sarà facile affrontare»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy