Carpi, si presenta Mustacchio: ”La piazza giusta per me. Voglio continuità”

Carpi, si presenta Mustacchio: ”La piazza giusta per me. Voglio continuità”

Giunto in Emilia con la sessione invernale di calciomercato, Mattia Mustacchio si è presentato oggi all’ambiente biancorosso.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
mattia-mustacchio

Giunto in Emilia con la sessione invernale di calciomercato, Mattia Mustacchio si è presentato oggi all’ambiente biancorosso. «Ci tengo a dire che ho dei bellissimi ricordi di Perugia, mi sento anche un po’ perugino, ma per motivi di modulo non rientravo nel progetto, volevo giocare e ho pensato che Carpi fosse la piazza giusta per me».

Che giocatore è Mustacchio?: «Tatticamente sono un esterno, sia a destra che a sinistra, a Vercelli ho giocato anche da attaccante, ma il mio ruolo naturale è sulla fascia. Mi piace cercare la profondità, sono un giocatore di corsa e di gamba. Come sto fisicamente? Bene, mi sono sempre allenato, ma mi manca un po’ di continuità per trovare il ritmo migliore»;

Il Carpi e il suo allenatore: «Contro il Verona c’è stata una bella reazione della squadra. Ho visto un gruppo che vuole lottare su ogni palla e con gran voglia di vincere. In settimana ho iniziato a conoscere i miei compagni e ho trovato un bel gruppo che lavora tanto. Fabrizio Castori? L’ho affrontato tante volte e mi è sempre piaciuto il suo calcio, è uno tosto e le squadre sono sempre state così. La meritocrazia è uno dei suoi principi e il suo gioco sulla profondità è un altro elemento che mi ha convinto che Carpi fosse la scelta migliore per me».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy