Carpi-Spezia 3-2, Castori: ”Rigenerati, la sofferenza ci ha temprato”

Carpi-Spezia 3-2, Castori: ”Rigenerati, la sofferenza ci ha temprato”

Un più che sorridente Fabrizio Castori si è presentati ai microfoni a margine dell’importantissimo successo del suo Carpi sullo Spezia.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Un più che sorridente Fabrizio Castori si è presentati ai microfoni a margine dell’importantissimo successo del suo Carpi sullo Spezia. «La classifica era quella che era e a prescindere dall’avversario volevamo fare punti. Li abbiamo ottenuti con le unghie e con i denti, con la forza della disperazione. E’ una vittoria che ci rigenera che ci ricarica e ci da autostima. Le ultime prestazioni erano state positive, ma se non vinci fai fatica ad andare avanti. Faccio i complimenti ai ragazzi perchè hanno dato tutto in campo»;

«Finchè la partita è in essere non penso mai di avere vinto o perso. Lo Spezia è una squadra forte e io in campo non ho cantato vittoria troppo presto, così come non ho pianto la sconfitta. Dopo il 2-1 i ragazzi hanno giocato da Carpi e la vittoria è fortemente voluta. Alla fine senza Cissè che si era fatto male la sofferenza si è fatta sentire, ma ci ha temprato. Giocavamo tutti per attaccare e difendere, quasi senza più fare affidamento ad un modulo. I tifosi? Ci hanno spinto ogni secondo e il recupero è anche merito loro».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy