Carpi, Verna: ”Prima la salvezza, poi proviamo a stupire”

Carpi, Verna: ”Prima la salvezza, poi proviamo a stupire”

Carpi ancora in alto in Serie B, nonostante i notevoli cambiamenti dell’estate: al primo anno in biancorosso c’è anche Luca Verna, centrocampista ormai titolare nell’undici di mister Calabro

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Carpi ancora in alto in Serie B, nonostante i notevoli cambiamenti dell’estate: al primo anno in biancorosso c’è anche Luca Verna, centrocampista ormai titolare nell’undici di mister Calabro. Il giocatore – ospite negli studi di Tv qui – ha commentato l’inizio di stagione ed i suoi primi passi sul campo dello Stadio Cabassi: «Venivamo da un periodo in cui non vincevamo, ci voleva una reazione di impeto e sabato si è visto, nonostante la sofferenza un po’ nel finale. E’ un gruppo giovane, anche nel senso che è al primo anno di un cambiamento, e se pensiamo che ad inizio campionato ci avevano visto come una delle ultime, ora è bello vederci in questa posizione di classifica».

Luca è in prestito con diritto di riscatto, ma il suo inizio di stagione promette bene per il proseguo di campionato: «La mia esperienza qui? Molto positiva, e la cosa che mi ha colpito di più è la cultura del lavoro ed il modo di fare calcio. I risultati degli ultimi anni confermano la mentalità vincente che c’è qui. Siamo una potenziale sorpresa e al momento, come abbiamo detto molte volte, ci concentriamo sulla salvezza per poi provare a divertirci. In Serie B, soprattutto quest’anno, ogni partita può catapultarti in alto o farti piombare in basso. Forse la paura di ritrovarci in fondo ci consentirà di metterci ancora più energia».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy