Caso Braglia, Romairone “Indecoroso”

Caso Braglia, Romairone “Indecoroso”

Non un alibi per il pareggio, ma un fattore negativo per la partita: Romairone evidenzia le condizioni del terreno del Braglia durante Carpi-Beneventio

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Giancarlo Romairone

Basta solamente un aggettivo a Giancarlo Romairone per descrivere il terreno dello Stadio Braglia: “Indecoroso”. E’ quanto raccontato dal direttore sportivo del Carpi al quotidiano del Resto del Carlino: «E’ l’aggettivo che mi viene in mente e quello che ho letto nelle dichiarazioni post gara (Carpi-Benevento 1-1 ndr). Purtroppo ha penalizzato le nostre giocate in velocità – ha continuato il Ds – Non vuole essere un alibi, ma era sotto gli occhi di tutti. Speriamo di tornare al più presto al Cabassi anche per questo motivo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy