Castori: ”Carpi, ti darò la mia impronta. Spezia? Piu e Pezzi non convocati”

Castori: ”Carpi, ti darò la mia impronta. Spezia? Piu e Pezzi non convocati”

Ancora vigilia di campionato per mister Fabrizio Castori, chiamato a gestire le energie del Carpi prima dell’incontro esterno sul campo dello Spezia.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Fabrizio Castori

Ancora vigilia di campionato per mister Fabrizio Castori, chiamato a gestire le energie del Carpi prima dell’incontro esterno sul campo dello Spezia. «Affrontiamo una squadra molto forte che vuole essere protagonista della stagione. Hanno una struttura societaria che gli permette di puntare in alto e dopo la sconfitta della scorsa giornata vorranno sicuramente fare punti. E’ anche una incognita essendo la terza gara in otto giorni, dovrò valutare la condizione di tenuta della squadra»;

«Facciamo il punto della situazione col dottore e il preparatore sulla condizione di tutti per fare le ultime scelte, chi ha speso molte energie martedì e sabato bisogna capire quanto ha recuperato. L’importante, a prescindere dagli uomini, è avere i punti fermi a livello tattico e di identità di squadra»;

Tra tutti, ecco tre assenti sicuri: «Wilmots, Piu e Pezzi non sono convocati: Wilmots è caduto male su una spalla ieri in allenamento, Piu ha il riacutizzarsi di un problema che aveva, mentre Pezzi è fuori per il problema accusato martedì a Perugia».

E’ tornato il Carpi di Fabrizio Castori?: «Dev’essere così, l’allenatore deve dare la sua impronta alla squadra. Non è un discorso solo tattico ma di spirito. In questi giorni non mi sono inventato niente di strano, ho cercato di far recuperare fiducia alla squadra. Il calcio è molto più semplice di quello che lo si voglia far passare, l’aspetto mentale e di autostima è fondamentale».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy