Coulibaly punta in alto: ”Non mi tiro mai indietro. Guadagnerò la fiducia di Castori”

Coulibaly punta in alto: ”Non mi tiro mai indietro. Guadagnerò la fiducia di Castori”

Insieme al nuovo collega Gabriele Rolando, in giornata si è presentato anche l’ex Udinese Mamadou Coulibaly, che arriva a Carpi con la formula del prestito.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Gabriele-Rolando-Mamadou-Coulibaly

Insieme al nuovo collega Gabriele Rolando, in giornata si è presentato anche l’ex Udinese Mamadou Coulibaly, che arriva a Carpi dal club friulano con la formula del prestito. «Quando il mio procuratore mi ha chiamato riguardo altre offerte, avevo già deciso di venire al Carpi perchè ho sentito tanto parlare di mister Castori che, proprio come Zeman che mi ha lanciato a Pescara, ti fa lavorare tanto e crescere. Domenica speravo di giocare contro il Parma, ma alla fine è stato deciso il prestito e il meglio per me era venire qui per giocare. Sono pronto e disponibile per dare tutto e aiutare la squadra a raggiungere l’obiettivo»;

«Non sono uno che si tira indietro, penso sempre ad affrontare chi è davanti a me. Se non voglio lottare, è meglio se sto a casa. Posso giocare davanti alla difesa o da mezz’ala. Il Carpi rappresenta tanto per me perchè ho giocato molto a Pescara e poco a Udine e qui devo convincere il mister a puntare su di me. Zeman faceva giocare chi si allenava bene in settimana, così l’ho convinto a puntare su di me. Ho tanta voglia di scendere in campo»; Da Kevin Lasagna, ex Carpi, poche parole ma essenziali: «Lasagna? Non gli ho chiesto troppo, mi ha solo detto che qui si è trovato bene».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy