Fa tutto Lasagna: il Carpi vince sul Trapani e vede i playoff

Fa tutto Lasagna: il Carpi vince sul Trapani e vede i playoff

L’attaccante trascina il Carpi alla vittoria con una doppietta nel primo tempo: Coronado accorcia per gli ospiti, si chiude sul 2-1. Agganciati i playoff

LASAGNA NON SBAGLIA, TRAPANI SOTTOMESSO – Comincia con il piglio giusto la squadra di Fabrizio Castori: il Carpi torna a schierarsi dal primo minuto con le due punte e sono proprio Mbakogu e Lasagna a spaventare la retroguardia siciliana, alle prese con il fisico del nigeriano e la velocità di KL15. Il primo tiro della gara è però di Lorenzo Lollo che sugli sviluppi di un calcio d’angolo tenta la conclusione da fuori area regalando la palla alla curva di casa. Segue pochi minuti dopo – siamo al 6° – un colpo di testa di Fabrizio poli che da centro area manda però la sfera alla destra di pigliacelli. Il Trapani si vede solamente al 22esimo, anche qui con un colpo di testa di Casasola, troppo alto per impensierire. Esattamente un minuto dopo arriva invece la rete dei biancorossi: un contropiede praticamente perfetto, inaugurato da Jerry Mbakogu che ruba palla dal limite della sua area e, superata la metà campo, serve Kevin Lasagna sul filo del fuorigioco. Kevin non ha problemi a spiazzare l’estremo difensore siculo. Al 34° tornano a farsi sotto gli ospiti che guadagnano un calcio di punizione dai 25 metri reso pericoloso dal destro di Coronado che manca di poco lo specchio della porta. Ma è un Carpi che non ha intenzione di farsi rimontare il vantaggio e decide così di raddoppiare affidandosi ancora una volta a Kevin Lasagna che si ritrova il pallone a centro area dopo una bella combinazione sulla sinistra tra Di Gaudio e Letizia. Il bomber di San Benedetto po lascia partire il mancino per il 2-0 al 40esimo.

CORONADO ACCORCIA, CARPI IN SOFFERENZA – Gran tiro dalla distanza di Coronado, gol del Trapani. Inizia così il secondo tempo allo Stadio Cabassi, gelato dal gran gol del numero 2 trapanese, su cui Vid Belec sbaglia clamorosamente l’intervento. Crescono gli ospiti, lanciati sull’onda dell’entusiasmo per la rete che riapre la gara. Coronado si avvicina al raddoppio al 66esimo con una conclusione simile a quella vincente dei primi minuti. Anche Lasagna è in gran forma e il suo mancino spaventa in un paio d’occasioni la curva dei siciliani. Ora il Carpi si affida ai contropiedi che l’attacco però non riesce a concretizzare: ci prova Mbakogu con un tiro dai 50 metri approfittando dell’uscita del portiere avversario, spesso colto a passeggiare fino a metà campo. La sfera rimbalza sul terreno e si alza sulla traversa. Nemmeno Lasagna, molto stanco, riesce a chiudere la gara ancora una volta fallendo una ripartenza biancorossa. La partita è di completa sofferenza ma dopo 5 minuti di recupero termina con il successo della compagine di Castori. Si chiude sul 2-1 e il Carpi sale a 54 punti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy