Letizia: “In Serie A non perdonano”

Letizia: “In Serie A non perdonano”

Carpi Torino 2-1

Il difensore Gaetano Letizia ieri sera ospite della trasmissione “Sport Qui Serie A” su TvQui, ha parlato della sua squadra dopo le 8 giornate di campionato e dell’imminente sfida contro il Bologna, diretta rivale alla salvezza.

Carpi FC v FC Internazionale Milano  - Serie ASull’Atalanta: “Abbiamo sbagliato tanto e in Serie A non perdonano. L’Atalanta è certo una buona squadra ma non credo ci siano tre goal di divario tra noi. Probabilmente ci è mancata la concentrazione. Dobbiamo stare più sul pezzo fin da subito, perchè se prendiamo goal in avvio poi è difficile rimontare. La differenza tra la B e la A è proprio questa. E pensare che domenica abbiamo avuto 3 occasioni buone nei primi 2 minuti. Poi al primo errore ci siamo buttati giù”. Le direttive del mister: “Con Sannino personalmente ci sono stati dei cambiamenti, nel senso che mi ha chiesto dei movimenti nuovi che prima non facevo. Il punto è che così come salgo ad attaccare, devo anche tornare per aiutare la difesa”. L’avversario che più ha impressionato?: “Sicuramente Soriano. Ha delle qualità incredibili”. Sul Bologna: “E’ presto per parlarne, ma queste tre gare potranno essere la svolta per la stagione. Vogliamo vincere, ma dobbiamo pensare partita per partita, iniziando dal Bologna. L’anno scorso la vittoria ci proiettava in serie A. Speriamo sia una giornata fantastica anche quest’anno”. Lo spogliatoio: “Sono arrivati ragazzi nuovi, ma abbiamo avuto modo di conoscerci e sappiamo di essere un gruppo fantastico. Sappiamo anche però che sarà un cammino duro e dobbiamo darci una mossa subito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy