Manconi: ”Voglio fare bene e farlo con il Carpi. Qui si va a mille all’ora”

Manconi: ”Voglio fare bene e farlo con il Carpi. Qui si va a mille all’ora”

Il passato nel Novara, intervallato dai numerosi prestiti a Lecce, Pavia, Raggiana ed infine Trapani: è la carriera calcistica dell’attaccante del Carpi, Jacopo Manconi

Un passato con la maglia del Novara, intervallato dai numerosi prestiti a Lecce, Pavia, Raggiana ed infine Trapani: è la carriera calcistica dell’attaccante del Carpi, Jacopo Manconi, classe 1994, ospite negli studi di Tv Qui per raccontare la sua nuova esperienza con la maglia biancorossa: «A Novara sono andato bene, mister e direttore sportivo hanno creduto in me e l’anno dopo mi hanno dato la possibilità di giocare in prima squadra. Dopo l’esordio con Aglietti in Coppa e con Calori in campionato ho iniziato a ritagliarmi il mio spazio. L’attaccante più forte della Serie B? Credo che Caputo sia uno degli più forti, se non il più forte».

L’avventura qui a Carpi: «Io mi trovo molto bene, sia con lo staff sia con il tifo che si fa sempre sentire durante le partite. partner ideale per me? Non c’è uno migliore dell’altro, chi c’è c’è fa sempre bene. Nzola? Non giocare è dura, ma lui è molto carico ed ormai manca una sola partita. Qui tutti vanno a mille all’ora, lo vedi subito qui quando arrivi. Nessuno è pensieroso, con la testa fra le nuvole, sono tutti concentrati sul lavoro e questa è una bella cosa. Adesso voglio far bene, molto bene, e voglio farlo con il Carpi»

Il prossimo avversario sarà Pescara: «Sarà una partita bella tosta, difficile che finisca 0-0. Giocheremo le nostre carte contro una squadra forte, ma come forte è il Carpi. L’obiettivo? Giochiamo tutte le partite e portiamo più punti possibili a casa. Arriviamo ai 50 punti e da lì valutiamo dove possiamo arrivare»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy