Mbakogu afferra i tre punti: Latina-Carpi 0-1

Mbakogu afferra i tre punti: Latina-Carpi 0-1

L’attaccante nigeriano decide l’incontro del Francioni con una rete al 70esimo: gara non troppo divertente, ma il Carpi ritrova i tre punti in trasferta

BELEC, PINSOGLIO – Sono i due portieri a rendersi protagonisti nella prima frazione di gioco. Vid Belec è il primo ad impedire il vantaggio avversario, fermando prima il tiro di Bandinelli dal limite dell’area, poi al 9° fermando Roberto Insigne lanciato in avanti con lo sloveno come ultimo baluardo prima della rete. Con il Latina più vivace nei primi venti minuti, tocca poi al Carpi essere protagonista, grazie ad un ottimo Giacomo Beretta, vicino al gol con due occasionissime. Al 33esimo il cross dalla sinistra di Letizia coglie la testa dell’attaccante che impatta di potenza ma trova un super Pinsoglio a negarli la gioia del gol. Poco dopo sempre Beretta riceve in area da Fedato e con un tocco morbido cerca di superare l’estremo difensore nerazzurro, colpendolo però il corpo dello stesso. Nel finale, torna pericoloso il Latina, ma ancora una volta è Belec a mantenere la porta inviolata. Gara gradevole, ma nella ripresa serve una svolta.

MBAKOGU – Il secondo tempo non mantiene la vivacità della prima frazione, con le squadra più basse ed il ritmo notevolmente calato. Sono poche anche le occasioni così Castori sceglie di inserire Kevin Lasagna al posto di un comunque positivo Giacomo Beretta. Un tiro altissimo di Mbaye chiude il 53esimo minuto, poi bisogna aspettare il 70esimo per gustarsi una azione pericolosa. Pericolosissima anzi, e concretizzata al meglio da Jerry Mbakogu: pallone lanciato in area da Fedato, il nigeriano protegge il pallone con il fisico e lo spedisce alle spalle del portiere avversario. Gol importantissimo per il Carpi, che non trovava la sigla in trasferta dalla gara del 30 dicembre contro il Novara. Esattamente 9 minuti dopo l’attaccante sfiora il raddoppio con un pallonetto che scavalca Pinsoglio ma trova la respinta in extremis di Brosco. La gara non offre ulteriori occasioni da ambo le parti e si chiude con la vittoria dei biancorossi dopo quattro minuti di recupero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy